lunedì 28 settembre 2009

GRANDISSIMO MARCO!


Grandissimo MARCO! Nel week-end imolese è stato strepitoso in sella alla APRILIA RSV4, dimostrando che anche con moto e gomme mai provate prima, chi sa andare forte in moto, è in grado di farlo comunque.. Ieri ero presente sul circuito del Santerno per assistere alla terzultima gara di questa entusiasmante stagione 2009 del campionato per le maxi-moto derivate dalla serie e devo dire che il protagonista assoluto della giornata è stato senza ombra di dubbio il pilota romagnolo. Il dominio DUCATI e il conseguente balzo in avanti nella classifica mondiale di Nory Haga, ai danni di Ben Spies hanno acceso i cuori dei presenti. Ciò che però ha reso indimenticabile questa giornata e che ha letteralmente infiammato la "torcida imolese" è stata la bella impresa del riccioluto pilota (iridato 2008 con la Gilera 250 da GP) in sella alla Aprilia RSV4 che in gara 2 (in gara 1 era scivolato per eccesso di foga mentre occupava la quinta posizione..) è stato capace di mettersi dietro Max Biaggi, pilota di punta della Casa di Noale. Allego a questo post, l'articolo trovato su Bikeracing.it:
Era difficile, ma non impossibile, pronosticare un podio di Marco Simoncelli in Superbike. Al debutto assoluto con una 4 tempi, una Superbike, a Imola e nella categoria il Campione del Mondo 250cc in carica è stato autore di un week-end difficile da dimenticare culminato con il podio in Gara 2, conquistato davanti al compagno di squadra per l’occasione, Max Biaggi.
“Di un piazzamento nei primi 5 sarei stato contento, per cui immaginatevi salire sul podio!“, rivela Marco Simoncelli. “In Gara 2 mi sentivo molto bene, avevo un ritmo migliore rispetto alla prima corsa ed in più sono partito discretamente. Sono arrivato vicino al mio compagno di squadra, ad essere sincero non volevo passarlo in quell’occasione, ma ho frenato troppo forte e per non cadere mi sono buttato dentro la curva. E’ andata bene, anche se poi lui è andato lungo“.
Felice del podio, “Sic” adesso ripensa al Motomondiale e alla classe 250, dove tornerà a correre il prossimo fine settimana sul circuito di Estoril. “Sono davvero contento, non mi aspettavo questo podio. Davvero una bella esperienza correre qui in Superbike, mi è piaciuto ma adesso devo pensare a chiudere la stagione in 250“.

2 commenti:

CAFE RACER CULTURE ha detto...

grande simoooo!!!!!!!

Enrico Zani ha detto...

Per me, è stata una gran PROVA di FORZA!