martedì 2 dicembre 2008

Phil Read Vs. Barry Sheene Vs. Giacomo Agostini

video

Anno 1974. In questo interessante video, vediamo tre mostri sacri del motociclismo: Phil Read, Barry Sheene e Giacomo Agostini sfidarsi per la vittoria di un GP. L'anno 1974 passera' poi alla storia come l'ultimo anno in cui la gloriosa MV AGUSTA ha conquistato un titolo piloti nella top-class del motociclismo. Le agili e veloci due tempi giapponesi hanno oramai invaso la scena dei GP; anche Giacomo Agostini che e' stato il massimo alfiere della Casa italiana (con la MV AGUSTA ha conquistato 7 titoli nella categoria 500cc e 6 nella categoria 350cc), ha ceduto alle lusinghe nipponiche e alla fine del 1973 ha cambiato casacca, per schierarsi nelle file della YAMAHA. La MV seppur ancora competitiva (Phil Read a fine stagione sara' campione del mondo) sente il peso di una concorrenza potente e dotata di immensi capitali e soprattutto di una tecnologia innovativa. I giapponesi infatti hanno trovato la chiave di volta nei potentissimi motori a due tempi. Per rivedere un quattro tempi sul tetto del mondo dei GP occorrera' attendere l'anno 2002, con il grande cambiamento al regolamento tecnico della massima categoria delle moto. Oltre alla messa a confronto di due diverse filosofie motoristiche, in queso video vediamo anche il cambio generazionale dei piloti: Giacomo Agostini ossia l'immenso campione che ha vinto tutto sulla moto italiana e ora cerca nuovi stimoli in sella alla moto giapponese; Phil Read piu' giovane di Agostini, ma in sella alla MV AGUSTA con la quale si e' laureato campione del mondo nel 1973 per poi ripetersi nel 1974 ma che dovra' inchinarsi allo strapotere delle moto nipponiche e, l'uomo nuovo del motociclismo: Barry Sheene, giovanissimo inglese in sella alla SUZUKI che passera' alla storia come il "dopo Agostini", conquistando l'iride nel 1976 e nel 1977.

Nessun commento: